Benvenuti nel mio blog!

lunedì 2 gennaio 2017

Proctosoll rimedio emorroidi in gravidanza o post parto


Bentornate nel mio blog! Voglio dedicare questo post a tutte quelle donne incinte o che hanno partorito da poco che soffrono di emorroidi, problema che purtroppo si presenta spesso in queste situazioni.

Le emorroidi sono cuscinetti di tessuto vascolare immerso in una matrice di tessuto connettivo, presenti nella parte terminale del retto.

I cuscinetti emorroidari svolgono un importante ruolo nel mantenimento della continenza fecale e nella protezione dello sfintere anale durante il passaggio delle feci.

In condizioni normali non ci si accorge della presenza di questi cuscinetti vascolari ma, in particolari circostanze, le emorroidi possono gonfiarsi determinando i sintomi della malattia emorroidaria.

Durante la gravidanza questa patologia può essere causata dalla stitichezza e durante il parto dallo sforzo fatto per mettere al mondo la propria creatura.

In questi casi può essere utile conoscere PROCTOSOLL, una crema che agisce sui sintomi delle emorroidi esterne non complicate che grazie alle sue proprietà antinfiammatoria, antipruriginosa ed anestetica locale, può aiutare a ritrovare una sensazione di freschezza e sollievo.

Si tratta di un prodotto topico, da usare cioè a livello locale, va distribuita una piccola quantità di Proctosoll crema rettale sull’area ano-rettale infiammata tramite l’apposito applicatore contenuto nella confezione.

Occorre avvitare la cannula erogatrice sul tubo, introdurla nel retto e premere delicatamente il tubo fino a far fuoriuscire la giusta quantità di prodotto. 

PROCTOSOLL appartiene alla linea di antiemorroidali per uso locale utilizzati per diminuire l’infiammazione e il dolore associati a questa malattia emorroidaria.

Le emorroidi sono un disturbo che può essere specifico di un determinato momento della nostra vita, come nel caso della gravidanza oppure successive a uno sforzo, ad attività sportiva o a uno stile di vita troppo frenetico e stressante.

Vi invito a scaricare l’ebook ricco di consigli utili per uno stile di vita sano.

Potete scaricarlo da quì.






Buzzoole

5 commenti:

  1. Ottimo lo devo dire a mia cognata che è incinta e ne soffre

    RispondiElimina
  2. sai in gravidanza ho sofferto moltissimo di questo fastidio ma al momento non vi erano farmaci che mi aiutassero,grazie per il post lo passo adesso a mia cognata che è in attesa e ne soffre molto

    RispondiElimina
  3. Ottimo rimedio! Buon anno cara :)
    http://angolodellamisantropia.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. Tante donne in gravidanza soffrono di questo disturbo e il fatto che ci sia qualcosa per curarlo credo sia ottimo!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina